Seleziona una pagina

Quest’anno non è facile formulare auguri dopo quello che abbiamo passato e che ancora ci attende, ma “Nella vita che abbiamo sperimentata e che conosciamo con certezza, tutti abbiamo provato più male che bene; e se noi ci contentiamo ed anche desideriamo di vivere ancora, ciò non è che per l’ignoranza del futuro, e per una illusione della speranza, senza la quale illusione o ignoranza non vorremmo più vivere, come noi non vorremmo rivivere nel modo che siamo vissuti (Zibaldone 1 luglio 1827).”
Il destino a volte mescola le carte e le spartisce in maniera ironica ma noi auspichiamo che la tua tavola possa essere sempre imbandita di ogni bene augurando il meglio del meglio e di bene in meglio.