😋PROVATO PER VOI🤫

E’ il vino la base della convivialità. E’ il convivio l’espressione massima della cultura, nei tempi antichi come oggi.

Tantikkia di assaggi, tantikkia di vino ed il piacere del gusto coinvolge i commensali.

L’Archèstrato ha incontrato Angelo Rapisarda, chef padron del ristorante Tantikkia, ed è stata subito armonia con i commensali, curiosi ed attenti.

Angelo è un autodidatta, cresce professionalmete sulle orme della cucina di famiglia ed amplia le sue conoscenze con varie esperienze ed approfondimenti nella ristorazione siciliana.

La location è un’antica bottega catanese nel cuore pulsante del mercato storico del pesce di Catania. Le mura sono state riportate all’antico splendore del suo tempo di Via Gisira, restituendole alla bellezza della vista di chi guarda.

Numerosi gli assaggi ed i vini selezionati dalla cantina privata de L’Archèstrato. Il ritmo principale della serata è stato il susseguirsi delle portate e dei vini in abbinamento in armonioso accordo con il racconto che L’Archèstrato ha saputo introdurre e modulare all’occorrenza.

Il racconto in immagini, immaginando i prossimi incontri.

Si inizia, tra sorrisi e curiosità.
L’archèstrato da inizio e racconta la scelta dei vini e delle varianti.
Le varianti, infatti, sono le parti migliori dell’esperienza.
Riflettendo sulle scelte.
Nulla va rivelato fino all’assaggio e al secondo assaggio.
Degustazioni che tengono alto l’interesse e la curiosità.
Dalla Cantina di Carmela Pupillo.
Angelo a lavoro con i primi assaggi.
Mango e pesce.
Verdicchio Dei Castelli di Jesi, Garofali “Podium” 2014
Targetta Catarratto Pupillo, Siracusa.
Derthona e’ la DOC, Montecitorio è il vigneto, Timorasso è il vitigno e Walter Massa il Produttore.
Verdicchio Dei Castelli di Jesi, Garofali “Podium” 2013
L’unico vino della Laguna di Venezia. Un blend unico nel suo genere. La viticoltura lagunare nell’Orto che fu dei Dogi di Venezia.
Insalata liquida. Deliziosa combinazione di ingredienti.
Crema di tenerumi, stracciatella di bufala, acciughe e gambero rosso.
Macco & Polpo.
Macco di fave profumato al finocchietto selvatico, polpo grigliato.
Millesimato 2010 Riserva Graal, La riserva Altemasi ha un comportamento da solista.
Il Baccalà con la chips di riso.
L’isola che c’è: Baccalà mantecato, crema di broccoletti, riduzine di peperone, chips di riso.
Gallinella di mare.
Boccone del pescatore: Trancio di Gallinella di mare alla mediterranea.
Francia. La Lèontine, Pouilly-Fumè, Sauvignon Blanc.
L’Archèstrato, la versione sorridente, quasi.
L’Archèstrato e Scalia olio EVO dell’Etna, a braccetto per il Senso del Gusto.
Nido di triglia.
Arancino croccante.
Su salsa profumata al timo. Un nido di qualità.
RICCOTTAMI SU’
Chardonnay con Brandy invecchiatto. Ha tenuto su in RICOTTAMISU.

Foto di rito.

L’Archèstrato, come da immancabile tradizione, consegna ad Angelo Rapisarda il “BUMMULU PORTAFORTUNA” che accompagnerà Tantikkia nel fantastico mondo della ristorazione e del buon bere. Si augura sempre il piacere del gusto da L’Archàstrato,

L’Archèstrato

Il piacere del gusto

L’Archèstrato da Tantikkia

Abbiamo voluto provare per Tantikkia questo nuovo ristorante e abbiamo provato un piccolo percorso gustativo, piccole porzioni… Tantikkia appunto!
Proponiamo quindi di provare questo piccolo menù degustazione per il piacere della conoscenza e lo stare insieme:


L’isola che c’è: Baccalà mantecato, crema di broccoletti, riduzione di peperone e chips di riso.

Chutney e gambero rosso: Chutney di mango, frutto della passione, gambero rosso.

Insalata liquida: Crema di tenerumi, stracciatella di bufala, acciughe e gambero rosso.

Boccone del pescatore: Trancio di pescato alla mediterranea.

Macco & polpo: Macco di fave profumato al finocchietto selvatico, polpo scottato.

Nido di triglia: Arancino di riso, zafferano, ragù di triglia, salsa di pomodoro al finocchietto selvatico.

Ricottamisù: Tiramisù alla ricotta, cacao e granella di pistacchio.


(NB NON È UNA CENA, MA UNA DEGUSTAZIONE CON PICCOLE  PORZIONI)


Venerdì 7 gennaio alle ore 20,30 in  via Gisira, 28 TANTIKKIA cucina e vino.

La sala ha solo 20 posti ed è riservata a noi de L’Archestrato, tavoli da 4 o, a richiesta, per 2.

Costo della piccola degustazione 30 euro a persona e i vini li offre L’Archestrato, se  ti fidi (per i vini) prenota a mezzo watzap al numero 3355378813.

Saluti & Salute.

Chi vuole, può sottoscrivere la quota sociale per il 2022.

Per la partecipazione è richiesto il GREEN PASS VIGENTE, TUTTE LE MISURE ANTICOVID SONO GARANTITE

IL PIACERE DEL GUSTO

TI ASPETTIAMO!

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri Eventi

L’Archèstrato alla ViniMilo 42a Edizione 2022                     Ecco com’è andata…

L’Archèstrato alla ViniMilo 42a Edizione 2022 Ecco com’è andata…

La storia del vino prodotto secondo la tradizione marsalese prima dell’arrivo degli inglesi per capire le differenze tra un vino ossidativo affinato a lungo in botte senza aggiunta di alcol e il Marsala fortificato come lo conosciamo oggi. 
Protagonisti della serata saranno i vini di quattro grandi produttori: